California, San Francisco – Fine Novembre 2019


Workshop - Date in via di definizione programmate entro fine Novembre 2019
San Francisco Wine School / South San Francisco California


 


Il contesto


Da quanto emerge da una recente ricerca Nomisma, il mercato più promettente per il vino italiano è ancora quello degli Stati Uniti che consuma un quarto del nostro export, con previsioni di crescita annuo, nel prossimo quinquennio, del 4-5%.
I nostri prezzi medi restano tuttavia ancora bassi, malgrado il 94% dei consumatori consideri il vino italiano di qualità uguale o superiore a quello francese, tanto che l’88% sarà disposto a pagarlo di più in futuro. Esistono pertanto chiari margini per migliorare la percezione dei nostri vini.
È importantissimo comprendere, in questo contesto, la centralità e l’importanza della California - che è il secondo Stato per consumo di vino italiano -  per quanto riguarda l’enogastronomia rivolta al mercato americano ed internazionale. È qui che nascono tutti i nuovi trend, tutte le nuove mode, tutte le nuove cucine, per cui se forse New York è normalmente il mercato più importante per i produttori italiani per quanto riguarda volumi e fatturati, in realtà gran parte delle mode e delle tendenze nascono in California: è per questo che chiamiamo la California “la capitale americana del buongusto”.
La fortissima attenzione al settore dei vini nella vita quotidiana ed economica ha sensibilizzato i consumatori all’importanza del buon bere (e buon mangiare) rendendoli quindi più disponibili a provare vini di importazione accettando prezzi più alti in cambio di qualità ed originalità. California trend-setters da sempre, basti pensare a Hollywood e Silicon Valley, e a tutte le aziende dei social media come Facebook, Twitter, Google, Square e molte altre ancora, dove lavorano migliaia di professionisti che scoprono i nuovi gusti nei ristoranti e nei locali californiani per poi esportarli in ogni angolo del mondo grazie ai loro contatti e viaggi. È fondamentale per le aziende italiane dell’eno-gastronomia, se realmente interessate a sviluppare il mercato americano, inserirsi in quello californiano con una presenza costante grazie ad accordi mirati con importatori, distributori e tutto il canale commerciale professionale allo scopo di elevare il posizionamento e la conoscenza del vino Made in Italy.
Mercato importantissimo quindi, fondamentale, molto all’avanguardia, attento alla qualità dei prodotti, dunque freschezza, produzione biologica, tipicità ma allo stesso tempo innamorato, affascinato dall’Europa e dall’Italia in particolare.

 
 

Note Informative


Una nostra analisi del mercato californiano e in particolare dell’area di San Francisco - mercato maturo per i vini - ci conferma che i vini di piccole produzioni (quelli che noi definiamo vini eroici), hanno una forte attrattiva sia sul consumatore che sul mondo professionale.
C’è infatti un certo fascino nelle varietà eroiche italiane che non si possono trovare ovunque, considerando che dal punto di vista regionale e varietale, l’Italia possiede una varietà così vasta e piena di differenze sia nelle tipologie autoctone, sia nei territori di coltivazione.
Parliamo di piccoli produttori eroici che conoscono ogni pianta delle loro vigne. E parliamo di terra da cui provengono.
L’importatore e il distributore californiano sono estremamente aperti al nuovo. Sono costantemente alla ricerca di qualcosa di diverso da proporre ai propri clienti, vini con una storia da raccontare che possano trasformarsi in una sorta di avventura, che trasmettano un profumo, un gusto e uno stile “unico”, come i vini prodotti in Terre Estreme.

 
 

Dove


L’evento si tiene alla San Francisco Wine School. Fondata dal maestro Sommelier e dal docente di certificazione del vino David Glancy, la San Francisco Wine School è la più grande scuola sul vino negli Stati Uniti, che offre l'approccio più attento allo studio del vino. Centro all'avanguardia sia per l'organizzazione di eventi che per la formazione, con docenti di altissima competenza e approfondite conoscenze in tutte le principali discipline didattiche, la San Francisco Wine School si trova a soli 5 minuti dall'aeroporto internazionale di San Francisco e vanta una splendida vista a 180 gradi sulle montagne di San Bruno, South San Francisco City Hall e la Baia di San Francisco, che lo rendono il luogo ideale per seminari e degustazioni di settore.

 
 

PROGRAMMA


Il workshop e i seminari guidati sono realizzati in collaborazione con la San Francisco Wine School e si distinguono per la partecipazione di un pubblico professionale altamente qualificato, composto da importatori, distributori, Ho.Re.Ca., buyer, media, sommelier.


Prima giornata - Martedì (Novembre)
 
ore 18.30 - 19.30
Degustazione di Benvenuto riservata solo agli importatori, distributori, buyers, Ho.Re.Ca e i produttori delle cantine italiane presenti.
 
ore 20.00 - 22.00    

Cena di gala con piatti della cucina italiana abbinati ai vini delle cantine italiane eroiche presenti.


Il master sommelier David Glancy guiderà gli ospiti nel percorso di  degustazione,  presentando le varie etichette (una per ogni cantina presente) abbinate al menu della cena.  Il menu sarà di 4 portate più dessert, realizzate dalla chef Danae McLaughlin.
 
ore 22.15
Chiusura serata
 
 
Seconda giornata - Mercoledì (Novembre)
 
ore 11.00 - 13.00

“Wines from extreme lands: the courage of being unique”

MasterClass a numero chiuso (su invito), riservata ai soli importatori,  distributori, buyers, Ho.Re.Ca.
Guideranno la degustazione il Master sommelier David Glancy e Bartolomeo Roberto Lepori, giornalista e sommelier MasterClass AIS.


 
ore 13.00 - 17.00

Walk around tasting - aperto a importatori, distributori, buyers, Ho.Re.Ca., media e opinion leader.
Ogni cantina avrà a disposizione un proprio desk con tutti i servizi per la degustazione dei propri vini (glacette, sputavino, ghiaccio, ecc...).

 
 

Sarà realizzata una brossura (in lingua inglese), di presentazione dell’evento con una breve monografia delle cantine presenti




ORGANIZZAZIONE

Pilota Green Eventi, Treviso

www.vinidaterrestreme.com